CANADA REGOLE IMPORT ACQUA-CONSULENZE LEGALI, FISCALI, DOGANALI per EXPORT, INVESTIMENTI e APPALTI all'ESTERO

CONSULENZE LEGALI, FISCALI, DOGANALI per EXPORT, INVESTIMENTI e APPALTI all'ESTERO

CANADA REGOLE IMPORT ACQUA

pagina precedente
 
NORME IN CANADA
PER IMPORTAZIONE E DISTRIBUZIONE
DI ACQUA MINERALE IN BOTTIGLIA
 

L’importazione e distribuzione in Canada di acqua in bottiglia sono disciplinate allo stesso modo dei prodotti alimentari, ossia conformemente al Food and Drugs Act e relativi Regulations. La emanazione di norme regolamentari per l’acqua in bottiglia è di competenza di due enti: l’Health Canada in tema di standard sanitari e di sicurezza, etichettatura di dati nutritivi e di quelli relativi alla salute; il Canadian Food Inspection Agency emana regole in tema di confezionamento, etichettatura, pubblicità, ispezioni e applicazione di sanzioni. Oltre alle norme di tipo federale ci sono ulteriori norme applicabili emanabili dagli enti locali competenti (in Canada sono: le Province e i Territori) nell’ambito del proprio territorio di competenza. La disciplina prevista per l’acqua in bottiglia è diversa da quella per l’acqua dell’acquedotto che è regolata solo da norme delle province e dei territori.


Le norme applicabili prevedono che per l’acqua in bottiglia ci sono specifiche denominazioni per i diversi tipi di acqua, specifici standards biologici, requisiti di etichettatura e corretti modi di trattamento del prodotto.
L’agenzia governativa canadese Health Products and Food Branch ha emesso anche delle linee guida per gli standards negli esami microbiologici dell’acqua in bottiglia valutando la presenza di due tipi di batteri (Pseudomonas aeruginosa e Aeromonas hydrophila) i quali sono indicatori del rispetto o meno di buone pratiche nella produzione, prevedendosi la possibilità di tests disposti dal Canadian Food Inspection Agency.


Oltre a ciò, il Canadian Food Inspection Agency può eseguire ispezioni su bottiglie, etichette, impianti produttivi, mezzi di trasporto, attrezzature utilizzati nella produzione, distribuzione e vendita; ulteriori poteri ispettivi possono essere esercitati anche dalle province e dai comuni.


Le acque minerali o quelle da sorgente non possono subire trattamenti che modificano la composizione originale dell’acqua, esse possono essere addizionate:
- con anidride carbonica;
- con ozono in funzione di disinfezione contro la crescita di microrganismi dannosi durante il processo di imbottigliamento, inoltre, l’ozono è anche efficace nella rimozione di odori e sapori sgradevoli, poichè esso si scompone in ossigeno che migliora il gusto e altre qualità; e con fluoruro per la prevenzione delle carie dentali.


L’etichetta delle bottiglie d’acqua minerale o di sorgente devono riportare il tipo di trattamento subito:
- se un’acqua è stata distillata deve riportare l’indicazione in etichetta “Distilled water”;
- se un’acqua è stata addizionata con anidride carbonica per diventare effervescente, nell’etichetta della bottiglia deve essere riportata la dicitura “Carbonated water;
- se un’acqua ha subito un trattamento con un metodo diverso dalla distillazione per ridurre i minerali in essa dissolti a meno della decima parte per milione, deve riportare in etichetta la dicitura “Demineralized water.


Tutte le bottiglie di acqua devono riportare le seguenti indicazioni di base:
- nome comune;
- quantità netta;
- nome ed indirizzo della società responsabile;
- elenco delle sostanze contenute;
- informazioni nutrizionali;
- contenuto di ione fluoruro.

Nelle etichette delle bottiglie di acqua minerale e di sorgente devono essere riportate le seguenti diciture addizionali:
- contenuto di sale minerale dissolto;
- indicazione se c’è stata addizione di ozono o anidride carbonica;
- indicazione della località geografica della fonte dell’acqua.

Le etichette delle bottiglie di acque diverse dall’acqua di sorgente o minerale devono inoltre includere una descrizione del tipo di trattamento subito.


I contenitori di acqua in plastica sono regolati dalle norme sui materiali di confezionamento; i produttori di bottiglie di plastica sono responsabili e devono assicurare che le bottiglie da loro prodotte sono conformi ai requisiti previsti dalle Food and Drugs Regulations.

La gran parte delle bottiglie di plastica contenenti acqua vendute in Canada sono fatte di polietilene tereftalato (PET o PETE) oppure di polietilene (PE) che non contiene bisfenolo A. Certe borracce o bottiglie sportive possono essere di policarbonato plastico (PC) che può contenere piccole quantità di bisfenolo A.

 
LEGGI COMMERCIALI IN CANADA
DAZI DOGANALI E IVA IN CANADA
DOCUMENTAZIONE PER IMPORT EXPORT IN CANADA